La luce del Guercino risplende in centro a Bologna

Estratto dello statuto dell’Associazione

L’Associazione Amici del Guercino ha lo scopo di aiutare, consolidare e promuovere la crescita dello studio e della conoscenza delle opere di Giovanni Francesco Barbieri, detto il Guercino, ed in particolare dell’affresco “Ercole e Anteo”, situato nel palazzo Talon Sampieri in Strata Maggiore 24 a Bologna.

Nell’ambito degli scopi statutari, l’associazione può svolgere diverse attività e curare diversi progetti nel campo dell’arte pittorica e scultorea in genere, in particolare del periodo del 600 Bolognese, e della comunicazione, con interventi formativi, consultivi, organizzativi e di sostegno, in collaborazione ed associazione con qualsiasi altra istituzione pubblica e privata.

Modalità di intervento

Per il raggiungimento del suo scopo l’Associazione potrà, tra l’altro:

  • Interagire e collaborare con istituzioni di cultura, festival, università ed altri soggetti pubblici e privati, associazioni, gruppi ed individui per realizzare gli scopi statutari.
  • Stipulare convenzioni con istituzioni di cultura, fondazioni, università ed istituti scientifici, enti nazionali ed esteri ovvero con soggetti pubblici e privati, che possano fornire supporto e/o sostegno finanziario, e partecipare ad iniziative dello stesso tipo con altre associazioni, fondazioni e/o istituzioni italiane o estere.
  • Organizzare eventi culturali, incontri e convegni di studio nazionali o internazionali, nonché partecipare ad iniziative dello steso tipo con altre associazioni, fondazioni ed istituzioni italiane o estere.
  • organizzare missioni di studio e ricerca presso altri paesi presso enti o istituzioni specializzate, nonché partecipare ad iniziative dello stesso tipo con altre associazioni, fondazioni ed istituzioni italiane o estere.
  • Dar vita a pubblicazioni, collane e/o periodici, sia informativi che di divulgazione e diffusione per la promozione dell’arte pittorica con particolare riferimento al 600 bolognese.
  • Dar vita ad attività dirette alla promozione dell’opera del Guercino, ed in particolare dell’affresco “Ercole e Anteo”.
  • Realizzare ogni altra iniziativa che il Consiglio di Amministrazione riterrà utile o necessaria per il raggiungimento dello scopo.

Categorie ed ammissione nuovi Soci

Possono diventare soci dell’Associazione le persone fisiche e quelle giuridiche, le altre associazioni e gli enti che ne condividano gli scopi e si impegnino a realizzarli.

Coloro che intendano essere ammessi come soci, devono presentare richiesta e fornire le proprie generalità se persona fisica, ragione sociale o denominazione e sede legale se ente, associazione o persona giuridica, la dichiarazione di adesione e di rispetto delle norme statutarie e delle deliberazioni adottate dagli organi statutari, l’ammontare della quota di sottoscrizione.

L’ammissione dei nuovi soci deve essere deliberata dal Consiglio di Amministrazione, che valuta la richiesta inoltrata e l’inesistenza di cause di incompatibilità.

I nuovi soci sono tenuti:

  • ad osservare lo statuto dell’associazione, gli eventuali regolamenti e le delibere legittimamente adottate dagli organi dell’associazione
  • al pagamento all’atto dell’ammissione di una eventuale quota associativa minima stabilita di anno in anno dal Consiglio di Amministrazione.
  • al pagamento di un eventuale contributo associativo annuale stabilito in funzione dei programmi e delle attività
  • a prestare la loro opera e fornire il loro contributo nell’attività dell’Associazione per il proseguimento delle finalità statutarie.

Tutti i soci hanno diritto:

  • a partecipare alle attività promosse dall’Associazione
  • a partecipare alla vita associativa, esprimendo il proprio voto nelle sedi deputate

L’Associazione Amici del Guercino è stata fondata a Bologna il 16 Dicembre 2013 ed ha sede a Bologna, in Strada Maggiore 24.